Thursday, June 19, 2008

A cozy couch in Shanghai


In Shanghai we surfed the couch of a very nice American couple, Britt and Alicia. They hosted us with only a couple of days notice and made us feel at home all the time. They showed us around the city, took us to eat out at amazing places, like the best (according to a recent expat vote) Japanese restaurant in town, a happy Uighur brasserie and a very, very sinful chocolaterie. Eventually, they even took us to the Shanghai circus where we could see lots of acrobatics and contortionists. I wish i could be as fit as some of those people there heheheh....

Staying at home there was also very entertaining. The spotlight was always on Simon, a beautiful and elegant big cat, and Garfunkel, his younger crazy buddy who likes drinking toilet water. The highlights came when Garfunkel fought - and arguably lost - against a paper bag thinking he had been sneakily attacked by it.


A Shanghai siamo stati ospitati da una simpatica coppia americana, Britt e Alicia. Ci hanno ospitati con solo un paio di giorni di preavviso e ci hanno fatto sentire a casa tutto il tempo. Ci hanno mostrato la citta', ci hanno portato a mangiare fuori in posti eccezionali, come il miglior ristorante giapponese della citta', un allegro posto Uighur, e una cioccolateria molto peccaminosa. Infine, ci hanno perfino portati al circo residente di Shanghai, dove abbiamo visto acrobazie e contorsionismi mozzafiato. Mi piacerebbe essere in forma come certi di quei giovani!
Anche stare a casa era divertente di suo. La luce della ribalta era sempre su Simon, un elegante gattone, e Garfunkel, il suo giovane e pazzo compagno di appartamento. I momenti migliori sono venuti quando Garfunkel ha lottato - e perso - contro una borsa di carta, pensando di essere stato vittima di un agguato da parte di essa.
Post a Comment